Cronache dal Velo Club – ep. 2

ado nel bosco

“Ado e Fabione che coppia d’azione! Uniti nel bosco lo spoglian dal fosco con scure e falcetto ti asportan il rametto, tra grasse risate e tracce create. L’uccello ringrazia, Fabione si sazia poi arriva Adorino col fiasco di vino, lo porta Peretti: gli trovan difetti (deficenti) ma poi con passione va giù nel pancione. La traccia è finita evviva la vita la gara si fa! Vediam chi ci sta! Arriva Big Ada che traccia la strada, per lui sicurezza uguale ad ebrezza. All’ora di pranzo chi ha il negozietto si fa un bel giretto poi stanco e contento rientra giù in centro. Poi cala la sera per i men agiati si accendon le luci e giù per i prati. Arriva Bettoni il gran capitano impenna un pochino poi ti stringe la mano, incanta Adorino vecchietto carino ma nelle sue gambe lui ha un motorino, lo segue Rossano e il Lino pian piano con la biammortizzata è piu una figata. Poi c’è Giacomino li inizia il casino tra guai alla bici e domande agli amici e poi c’è Donato un poco A……o insieme a Graziano sterrati e contenti si danno la mano. Ah! Dimenticavo c’è anche Ramarro è vero: che gallo. Lui piglia mazzate, si sa, le ha cercate, infine i Varalli anch’essi due galli, arrivano in coppia ma è il giovane che scoppia. E lungo il sentiero se vedi sta gente attento ragazzo il cinghiale è imminente! Deficenti!” (Anonimo, forse da attribuire a Giacomino, forse a Fabione)

Fervono i preparativi per la quinta edizione della Granfondo MTB Città di Sesto Calende: si tagliano gli ultimi rami, si piantano i cartelli, si mette in sicurezza il circuito, si recuperano cibo e bevande per i ristori e il lasagna party, si organizza il personale volontario. Domenica è previsto bel tempo, il percorso è uno spettacolo e i boschi sono già pieni di bikers in ricognizione: il numero di iscritti potrebbe essere da primato.

gf via del sale

Intanto l’ultimo week-end è stato ricco di impegni per gli stradisti: Andrea Rizza, Donato Marciello e Graziano Gentile si sono spinti fino a Cervia per la  GF Via del Sale, tra le belle colline romagnole. 150 km e 2050 m di dislivello per il percorso lungo, chiuso da tutti e tre gli atleti VCS con ottimi tempi: 5h21′ per il capitano dei ciucciapalmer, sei ore spaccate per Donato e Graziano.

Sei le maglie Velo Club presenti alla GF Dolci Terre di Novi, seconda prova di  Coppa Piemonte: una gara veloce ma nervosa, con molti strappi e pioggia intermittente nella prima ora di gara. Nella Mediofondo (97 km, 1250m D+) prestazione superlativa di Angelo Asero (M7, 2h59′), 6° di categoria a solo due secondi dalla quinta piazza e dal relativo premio. Ottimo risultato per Silvia Fracchiolla (W1), 9a di categoria con 3h35′, mentre arrivano i primi punti in campionato per Leonardo Burgio e Fiorenzo Comazzi (entrambi M4, 3h46′ e 4h06′). Nella Granfondo Alessandro Foti doma la lunga salita di San Martino, immersa in una nebbia suggestiva, e chiude in 4h47′ i 137 km (1800m D+), portando a casa un buon piazzamento nella categoria M2 e tanti punti importanti. Caduta invece per Mario Favini, costretto al ritiro dopo soli 20′ di gara.

Prossimo appuntamento alla 25a edizione della Granfondo Internazionale Bra-Bra Specialized, terzo appuntamento di Coppa Piemonte: una gara dal fascino indiscutibile, tra le colline partimonio dell’UNESCO.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...