Come i PRO del CX a Namur

Gravellona (Namur) Lomellina  22-12-2013

Avevo un bel ricordo di questa gara dello scorso anno,per cui quando mi hanno detto che avevano inserito scalinate e tratti da spingere non potevo che essere contentissimo.

Attraverso  la tangenziale di novara e la bruma mi accompagna.

Gravellona è uno sperduto paesino nella nebbia della bassa,sembra un paese fantasma,nessuna macchina o persona per strada. 

Arrivo ai laghetti di pesca sportiva dove è allestito il percorso e la prima persona che incrocio è sua maestà Corradini,bene penso la giornata inizia bene… almeno qualche lezione sul campo posso carpirla.

Percorso really Belgium,lunghi rettilinei da spingere,tratti da guidare,ma larghi,scalinate e discese viscide….insomma mi sento come i Pro a Namur ,che figata!!

Partono prima i veterani,sono quasi una trentina,poi i giovani e infine noi Senior (20 partenti)…. la partenza è il mio tallone di achille e anche oggi ho pagato pegno,sono 8°..devo inventarmi qualcosa penso e un ingresso a piedi in una serie di curve strette mi permette di guadagnare qualche posizione.

Mi ritrovo alle spalle dei due alfieri della Clamas, Pivotto & Guidali,è tutta stagione che mi bastonano penso,voglio la rivincita!

arriviamo alla prima scarpata e anche qui la corsa a piedi mi ha aiutato a prevalere sulla bici,il fango era viscidissimo e a parte i primi 3 (Corradini,Paiato e Colombo) gli altri erano in affanno.

Quindi mi ritrovo 4° con alle spalle Pivotto che mi urla di non fare il buco,ha ragione penso,devo tener duro…. esco bene dalla discesa infida e pesto dentro.. il buco ll’ho fatto,ma dietro (Pivotto aveva stallonato)!

Putroppo non è per niente facile guidare con tutto questo fango e il problema arriva dal mezzo , pieno di fango peserà 5 kg in più..arrivo al “box” e per fortuna c’è il papy che mi da la bici pulita e lava quella sporca..continuo così per un po’ di giri,ovviamente davanti sono già spariti oltre il campo visivo,ma non devo mollare,i Clamas si avvicinano e i punti per la classifica mi servono..

A 3 giri dalla fine il patatrac..appena presa la bici pulita il pedale sx gracchia malamente,dopo 100m si rompe! Per fortuna è rimasto il perno,quindi almeno in appoggio riesco a pedalare..chiaro che con il pedale sx rotto non è facile a scendere e risalire VELOCEMENTE dalla bici,quindi perdo parecchio,mi ripassa Pivotto e stringo i denti fino al box.

Riprendo la RIdley e scarico tutti i cv nel rettilineo,alla base della collina riprendo Pivotto,lui la fa in bici,ma anche questa volta la corsa ha prevalso!

lo passo prima della cima e mi fiondo in discesa rischiando seriamente di finire nel laghetto . Scale a fuoco col cuore in gola e giù di rapporto.. lo stacco nuovamente e riesco a chiudere 4°!

Contentisssimo!

Ju Vantornout

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ciclismo, News e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...