Grande successo per la prima Granfondo MTB Città di Sesto Calende

Grande successo per la prima Granfondo Mountain Bike “Città di Sesto Calende”

di Davide Zambra – Velo Club Sestese

VCS-GF 416 FAIR PLAY

Grande Fair-Play tra i due vincitori della Granfondo di Sesto Calende, Luca Paniz col numero 265 e Silvio Olovrap col numero 439

Confermate le previsioni meteo della vigilia, la Prima Granfondo Mountain Bike “Città di Sesto Calende” si è disputata in pessime condizioni meteo. Tempo assolutamente invernale e alla partenza la divisa da mezza stagione non era assolutamente sufficiente, San Vincenzo ha fatto cadere neve mista a pioggia.

Nonostante le previsioni meteo c’è stato un grande afflusso di Bikers sin dalle prime ore del mattino, arrivati al Centro Sportivo Sestese da tutta la Lombardia e dal Piemonte.

La gara era valevole come Terza prova del “Circuito Master Sport & Sports” ed ha visto ai nastri di partenza un gruppo di circa 100 “arditi” bikers, che alle ore 9:30 hanno eroicamente preso il via accanto alla piccola chiesetta dell’antico Oratorio di San Vincenzo, nei pressi del famoso “Sasso della Preia Buja”, sul nuovissimo percorso realizzato dai Soci del Velo Club Sestese.

Il nuovo percorso della Preia Buja, tecnico e molto bello (a detta di tutti i partecipanti) ha tenuto nonostante le piogge delle settimane passate. Si tratta  di un tracciato ad anello molto tecnico e molto impegnativo lungo 14 Km con un dislivello di 340 mt a giro che nel primo tratto è molto impegnativo a causa della mitica “Salita del Livello” che le gambe dei concorrenti hanno imparato a conoscere sin da subito, in seguito il percorso si snoda tra i saliscendi delle colline boschive Sestesi con dei tratti mozzafiato tra alberi, ciottolati e single traks sino a ridiscendere sul grande prato, nei pressi dell’Oratorio di San Vincenzo, ove è stata posta la zona di partenza che ha visto una grande folla di tifosi e curiosi appostati nei prati. La tracciatura è stata effettuata con cartelli segnaletici e fettucciati. Nei tratti in cui erano cadute alcune piante i soci del VCS sono intervenuti  rimuovendo tutto il legname e ripulendo il percorso.

Al via tanti nomi importanti della mountain bike, sia vecchie conoscenze che atleti più giovani che comunque iniziano insistentemente a far sentire il proprio nome anche a livello nazionale. Troviamo così ai nastri di partenza numerose società: MTB Skorpioni Golasecca, Velo Club Sestese, HR Team Bortolami ASD, TRT Racing Team, Team Biciaio, La Ca di Ran, Bicitime, Team Ecodyger, ASD Extreme Team, ASD Punto Tours Italia, Cicli Aliverti, Team Chitti Casorate, ASD Il Ciclista, Nuovi Orizzonti Invorio, GS Zibido San Giacomo, ASD Samone, Cicli Battistella, Loris Bike Cycling Team Oleggio, Team Fratelli Oliva Vercelli, Clamas team Tergas, Silmax Cannondale racing, EmmeBike Orbea Italia, GS Pedale Aronese, US SanGiorgese, Lissone MTB, Iride Cycling Team, GB Junior Team Oleggio, ASD Damar 2.0, GS VdF Varese, Darra Racing Team, MTB Evaloon, ASD Biciclissima, Racing Team Rive Rosse, Team Locca Borgosesia, Team Bike Tartaggia, ASD Albertoni, GS Garbagnatese, Velo Club Valsesia Il PIcchio, MTB Pavia 2000, KIA Motors Racing Team, ASD Bike Adventures.

La vittoria della generale è tirata e indecisa fino alla fine, quando il mitico Luca Paniz (Team Biciaio), riesce ad avvantaggiarsi in una bellissima volata su Silvio Olovrap (della Soc. TRT T35TA). Terzo gradino del podio per il portacolori del team La Cà di  Ran, Marco Colombo.

Primo nella Categoria Senior: Luca Paniz con un incredibile tempo di 1:29:01 sui due giri, secondo Marco Colombo e terzo Andrea Nicosia.

Nella Categoria Veterani stravince Silvio Olovrap con il record della gara e del Circuito di 1:27:28, seguito da Fulvio Boffa e da Carmelo Cerruto.

Nella Primavera Maschile 1 Vince Roberto Sartore seguito dal “piccolo” Nicolò Tumiati di 11 anni. Nella Primavera Maschile 2 si aggiudica la prima piazza in volta Michele Gelli, seguito a ruota dal favorito degli Skorpioni Mirko Pellegrini e a pochi secondi Alessandro Viaretti.

Nei cadetti la vittoria è andata a Roberto Busatta con il tempo di 1:29:49, secondo Alessandro Bellotto e terzo Manuel Ballini.

Tra gli Junior la gara è stata vinta da Simone Bertolli, staccato di soli 5 secondi Francesco Barbazza del Velo Club Sestese; terzo Moreno Sibilia.

Anche un folto gruppo di Bikers Categoria Gentleman ha partecipato alla gara che è stata vinta da Massimo Berlusconi con il tempo di 1:30:39 seguito da Vittorino Stroili e da Valter Scarponi.

Categoria Super A: Primo Lucio Pirozzini, secondo Aldo Allegranza, terzo Giuliano Garlaschè.

Categoria Super B: Primo Gregorio Sottocorna, secondo fausto Bellotti, terzo Paolo Pisoni.

In campo femminile vittoria per l’unica rappresentante per la Categoria Donne “B” Simona Etossi (HR Team Bortolami ASD) che ha seminato parecchi uomini sul difficile percorso.

All’arrivo, tra i portacolori del Velo Club Sestese, miglior piazzamento per Francesco Barbazza, 19° assoluto, e 2° della categoria Junior, seguito da Paolo Zuccolini, 37° assoluto e 10° della categoria Senior. I due eroi del VCS hanno così commentato l’evento: “Gara molto dura e faticosa come ci si aspettava, peccato per le condizioni meteo, giusta la decisione di ridurre di un giro visto che il percorso iniziava ad essere scivoloso. Ci saremo alla prossima edizione”.

La classifica delle Società ha visto la vittoria della Società Golasecchese MTB Sckorpioni con 50 punti, seguita dalla ASD Albertoni con 31 punti e dalla HR Team Bortolami con 30 punti. Ottimo il piazzamento del Velo Club Sestese che si classifica all’ottavo posto con 17 punti alla prima edizione e con soli 2 corridori.

A salire sul primo gradino del podio è l’intera manifestazione che è stata in grado di schierare oltre 50 volontari sul percorso ed al Centro Sportivo. Commenti decisamente positivi da parte dei corridori all’arrivo sul fantastico percorso studiato e curato dall’organizzazione del Velo Club Sestese che ha saputo riportare in territorio Varesino una vera Granfondo di Mountain Bike di cui si sentiva la mancanza da tempo.

Elogi e commenti positivi da parte di tutti i Bikers che sono stati prontamente intervistati all’arrivo dal simpaticissimo Fabrizio Gulmini dell’emittente TV Telestudio8.it che, con la Regia di Roberto Genovese, ha mandato in onda in Diretta Streaming tutto l’evento Live.


Streaming Live by Ustream

Tutti i bikers sono stati accolti dai soci del VCS presso il Centro Sportivo Sestese dove è stato allestito il “MTB Village” con Gazebi, lavaggio Bici, Assistenza medica e tecnica. Non troppo distante dal tendone dove i bikers arrivati ed eliminato il fango raccolto sul percorso, hanno potuto rifocillarsi con il pasta party. Sono stati distribuiti oltre 200 pacchi gara, 80 premi, oltre 200 pasti e bevande a tutti i concorrenti e volontari. Insomma, la prima gara organizzata dal Velo Club Sestese è stata un successo da ogni punto di vista.

Ora, ad avvenuto battesimo, la manifestazione e’ saputa diventare quella stupenda realtà che tutti i soci del VCS sognavano e per cui hanno faticato tanto: una gara che possa diventare, per i bikers, il primo grande appuntamento della stagione, una vera Granfondo di Mountain Bike in provincia di Varese, che è terra di Mondiali, una gara che gli appassionati aspettano durante l’inverno per iniziare alla grande un nuovo ed esaltante anno in sella alla propria mountain bike.

Il Comitato Organizzatore del Velo Club Sestese desidera ringraziare tutti coloro che si sono stretti accanto alla manifestazione. A partire dai più stretti Collaboratori, Soci, Volontari, Amici, Parenti e Sponsors che si sono goduti la manifestazione come occasione per stare tra amici: in particolare ringraziamo il Presidente Daniele Cristina, che ha saputo, nonostante le difficoltà, mantenere la calma e riuscire ad organizzare l’evento, Paolo Terazza che insieme al presidente ha coordinato le attività istituzionali, Carmine Catizzone il cui aiuto è stato fondamentale per la riuscita della gara e che ha pazientemente sopportato tutti i soci del VCS che sono alle prime armi. Grazie anche a Marco Bettoni (motociclista del VCS), Adalberto Galassi, Rossano, Patrick (che ha fornito la Jeep per mesi e mesi), Massimo, Davide, Rossano, Paolo, Fabio, Michele, gli Amici del Parco del Ticino, il Bar del Centro Sportivo, il Team dei Giudici ACSI, tutti quelli che hanno dato una mano e quelli che ci siamo dimenticati.

Il VCS è felice di donare quanto avanzato dal ristoro e dal pasta party alla casa di riposo S. Angelo. Nonostante la neve l’acqua e il freddo abbiano dimezzato la lista dei partenti la nostra ospitalità non andrà sprecata.

Paolo Terazza del Comitato Organizzatore del VCS, vero Self-Made-Man ha voluto ringraziare tutti personalmente con queste Sue parole:

Volevo ringraziare tutte le persone che hanno collaborato per la buona riuscita della nostra Gran Fondo, dico “nostra” perchè l’abbiamo creata tutti noi insieme e nello specifico, un grazie va a:
Daniele Cristina , perchè ci tiene sempre ” attivi” , con la sua precisione oltre che grazie ad Elena (chiaramente), un grazie va a Marco Bettoni, perchè è soprattutto grazie a lui che si è potuto realizzare il percorso e perchè nonostante il freddo (che lui odia all’ennesima potenza) ha avuto la buona volontà di farsi il mazzo in moto, grazie con una “G” gigante a Davide Zambra per la sua generosità e disponibilità importantissimi per questo evento, grazie al Grande Adalberto Galassi, veramente disponibile e indispensabile, Grazie a Massimo Cardone per il controllo e la collaborazione, grazie al Dott. Renato Degasperin e Paola per il supporto datoci , grazie Massimo Toson per il controllo, , Il Pavarin, l’urlatore Ramarro, Mario e Stella Basile una coppia veramente stupenda e con un cuore grande, il mitico Patrick Meloni con la jeep e le sigarette oltre che ad essere una persona umile e simpaticissima, un grazie al Checco Cavazza e consorte che nel momento del bisogno ci si può contare, grazie con la “G” maiuscola al Massimo Cerri , punto di riferimento per l’organizzazione della gara,grazie a Michele Ghiandai per il controllo e il supporto due ruote, un Grazie a mitico Matteo Bonsembiante che ci dato oltre che un aiuto fisico , la tranquillità della sicurezza dell’evento, grazie ai due coordinatori del traffico Paolino Di Santo e Rossano Rizzato, Grazie al tuttofare Fabio Franzini uno che non si tira mai indietro (anche se dietro tira di brutto …..), grazie alla protezione civile con l’amico William Biraghi, grazie allo staff dell’ ambulanza e a tutti gli amici che ci hanno dato una mano anche solo con un sorriso, ma un grazie va sicuramente all’amico Carmine Catizzone insieme a Nonno Arnaldo ed al suo staff, fondamentali per l’organizzazione dell’evento, se mi sono dimenticato qualcuno mi dovete perdonare , sono veramente “cotto” ma ci tenevo a farlo, grazie di cuore a tutti quanti ci vediamo presto.

Chiaramente il ringraziamento va anche a tutti gli sponsor: Massimo Parachini, Holly Drink, Credito Valtellinese , Athlelia SportLab, Palzola, La Casa della Pasta Fresca, Terazza Immobiliare, Ottica Cristina, Fabio Bertinelli, Stefano Varsalona Sport & Sport, Pomodoro Rosso , Ama Lounge Bar, R-shoes, Moroni Casalinghi, Foto Gavinelli, Erboristeria Via dell’Olmo, Sesto Frutta, Panificio pasticceria di Galati Maurizio, Fabrizio Pilati, Skatofix, VisionOptics, Clementi Auto, Carrozzeria Montuori, Fratelli Riboni etc; senza tutti loro non si davano i premi a nessuno!!!

L’arrivederci del Velo Club Sestese è al prossimo anno, sempre a Sesto Calende (VA) per rendere omaggio alla Seconda Edizione della Granfondo della Preia Buja “Città di Sesto Calende”.

TUTTE LE FOTO DELLA GARA ALLA GALLERY DELLA GRANFONDO

LINK A REPLAY DIRETTA GF CITTA’ DI SESTO CALENDE

TUTTE LE CLASSIFICHE DISPONIBILI SU MASTERMTB.IT

Classifiche pubblicate sul sito ufficiale SDAM

facebook-iconISCRIVITI al Velo Club Sestese su Facebook

Per eventuali Rettifiche, Correzioni o Commenti scrivete al Webmaster o lasciate i vostri commenti, giudizi sulla gara nell’apposito spazio qui sotto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ciclismo, News e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Grande successo per la prima Granfondo MTB Città di Sesto Calende

  1. Ghianda ha detto:

    Un grazie anche al Webmaster e al suo paziente lavoro prima sul campo e poi dietro alla tastiera !
    Grazie Davide !!

  2. Pingback: Granfondo MTB Città di Sesto Calende 2014 | Velo Club Sestese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...